» PRIMAVERA
Mese di Marzo
- Ultimare le concimazioni organo-minerali su alberi ed arbusti.
- Concimazione del tappeto erboso con prodotti specifici a granulometria fine e Azoto a lenta cessione.
- Semina o sistemazione di eventuali fallanze del tappeto erboso.
- Potature delle eriche a fioritura invernale. - Concimazione di Rododendri, Azalee e Camelie.

Mese di Aprile
- Gli amanti del tappeto erboso di qualita', devono assolutamente eseguire entro la prima decade i trattamenti per il controllo preventivo delle erbacce quali il pabbio.
- Tutto il mese di aprile e' indicato per gli interventi di arieggiatura e concimazione di partenza dei tappeti erbosi. - Ricordarsi di terminare le concimazioni di arbusti
- E' il momento di distribuire prodotti che limitano e controllano la nascita dell’erba nelle aiuole con fiori ed arbusti.

Mese di Maggio
-
E' arrivato il momento di valutare con i primi caldi la vegetazione delle piante dopo il freddo invernale, i soggetti più deboli e deperiti solo dopo questa valutazione potranno essere eliminati.
- E' il periodo più indicato per il controllo dei coleotteri che provocano rosure sulle foglie di diversi arbusti. - Anche maggio oltre ad aprile è indicato per l'uso del regolatore di crescita sui tappeti erbosi
- Trattamenti per il controllo delle malattie fungine (mal bianco, ticchiolatura, etc…) su rose e siepi specialmente di Lauro ceraso.
» ESTATE
Mese di Giugno
- Per un migliore controllo delle malerbe sui tappeti erbosi, si consiglia di eseguire un secondo trattamento preventivo.
- Una concimazione del tappeto erboso, con azoto (a lenta cessione) e potassio, mantiene un bel colore verde e rende l'erba piu' resistente al caldo estivo.
- Ad inizio mese e' bene cominciare i trattamenti con prodotti biologici per il controllo delle ZANZARE, lanciando su piante e tappeto erboso, dei parassiti antagonisti del fastidioso insetto.

Mese di Luglio
- Ultime concimazioni con azoto a lento rilascio e alto titolo di potassio sui tappeti erbosi per indurre resistenza a siccità e malattie.
- Ricordarsi di ripetere erbicidi preventivi per il controllo delle infestanti su tappeti erbosi e aiuole.
- Su rose e piante sensibili al mal bianco proseguire con i trattamenti per non inficiare quanto fatto ad inizio stagione.
- E’ possibile si verifichino le condizioni per trattamenti fungicidi sui tappeti erbosi.

Mese di Agosto

- Sui tappeti erbosi il caldo e l’umidità sono la causa di malattie fungine che in alcuni casi possono fare danni considerevoli. Le irrigazioni devono essere abbondanti ed intervallate da periodi di pausa.
- Chi passa la serata in giardino in questo periodo sappia che con prodotti molto abbattenti ma di scarsissima persistenza è possibile controllare con successo la presenza di zanzare trattando alberi siepi e prato.
» AUTUNNO
Mese di Settembre
- Concimazione di fine estate dei tappeti erbosi per la ripresa vegetativa.
- Eventuali interventi di arieggiatura dei tappeti erbosi e di integrazione e trasemina delle fallanze.
- Riprende il periodo per il trapianto e la movimentazione di piante nel giardino.
- E’ un buon momento per intervenire su piante sofferenti, anche di grossa taglia, con concimazioni organo-minerali in profondità.

Mese di Ottobre

- Sui tappeti erbosi eseguire gli ultimi interventi di rigenerazione e/o arieggiatura, non dimenticando la concimazione pre invernale ed eventuale calcinazione;
- Il periodo è particolarmente indicato per la messa a dimora di alberi arbusti e fruttifere.

Mese di Novembre

- Alleggerire la vegetazione delle piante sempreverdi con vegetazione molto folta per limitare rotture di branche in occasione di nevicate.
- Periodo ideale per rinnovare le fioriture con viole e porre a dimora bulbose per la fioritura primaverile;
- Sui tappeti erbosi è ancora possibile fare concimazioni pre-invernali.

In linea generale ci sentiamo di consigliare qualora ci attendesse un inverno siccitoso di non scordare le irrigazioni specialmente in fioriere da effettuarsi anche in periodi di gelo nella tarda mattinata.
» INVERNO
Mese di Dicembre
- Sfruttare questi periodi per potature di alberi ed arbusti, oltre che per concimazioni con palo iniettore di alberi sofferenti.
- Specialmente le rose, vanno trattate periodicamente con sali di rame e concimate con prodotti organo-minerali.

Mese di Gennaio

- Potatura dei rami secchi da alberi ed arbusti.
- Trattamenti anticrittogamici per il controllo preventivo delle malattie fungine sulle piante da frutta, ed insetticidi sugli agrumi al riparo per l'inverno.
- Ricordate di sciogliere il ghiaccio dai vialetti con solfato ammonico (concime azotato) evitando il Cloruro di sodio (sale usato sulle strade), i cui residui sono dannosissimi per le piante.

Mese di Febbraio

- Febbraio è un mese utile per ultimare le potature di piante fruttifere ed ornamentali.
- Eseguire i trattamenti fungicidi sulle piante da frutto ancora a riposo.
- Ridefinire aiuole e spazi di rispetto attorno gli arbusti e i tronchi delle piante, smuovendo il terreno e fertilizzandolo.
- In caso di pH del terreno basso eseguire una calcitazione sui tappeti erbosi.
U Giardin snc, Via delle Trexende - 17025 Loano (SV) | Cell. 335.5360636 | Cell. 338.2035207 | Tel./Fax 019.2047883 | Email: info@ugiardin.it | P.I.: 01197440090